Categorie
Nuovi
Popolari

Perche’ la SEO e’ importante?

In questo articolo spiegheremo l’importanza di posizionare la propria azienda o portale online sui motori di ricerca.

Un aspetto importante della SEO e’ far in modo che un sito web sia facile da capire sia per gli utenti e sia per Google. Siccome i motori di ricerca sono diventati talmente sofisticati, questi non possono ancora capire e vedere una pagina web come la vede un umano!

Un argomento comune contro la SEO

Sentiamo spesso affermazioni come questa:

“Nessun ingegnere intelligente costruirà mai un motore di ricerca che richieda che i siti Web seguano determinate regole o principi per essere classificati o indicizzati: chiunque abbia metà del cervello vorrebbe un sistema in grado di strisciare attraverso qualsiasi architettura, analizzare qualsiasi quantità di complesso o imperfetto codice, e ancora trovare un modo per restituire i risultati più rilevanti, non quelli che sono stati “ottimizzati” dagli esperti di marketing di ricerca senza licenza. “

Ma aspetta …

Immagina di aver postato online una foto del tuo cane di famiglia. Un umano potrebbe descriverlo come “un cane nero di media taglia, sembra un lab, gioca a prendere nel parco”. D’altra parte, il miglior motore di ricerca del mondo farebbe fatica a capire la foto in qualsiasi punto vicino a quel livello di sofisticazione. Come si fa a capire che un motore di ricerca è una fotografia? Fortunatamente, la SEO consente ai webmaster di fornire indizi che i motori possono utilizzare per comprendere i contenuti. In effetti, l’aggiunta di una struttura adeguata ai tuoi contenuti è essenziale per la SEO.
Comprendere sia le abilità che i limiti dei motori di ricerca ti permette di costruire, formattare e annotare correttamente i tuoi contenuti web in modo che i motori di ricerca possano digerire. Senza SEO, un sito Web può essere invisibile ai motori di ricerca.

I limiti della tecnologia dei motori di ricerca

I principali motori di ricerca operano tutti sugli stessi principi. I robot di ricerca automatici eseguono la scansione del Web, seguono collegamenti e indicizzano il contenuto in enormi database. Lo fanno con un’intelligenza artificiale abbagliante, ma la moderna tecnologia di ricerca non è onnipotente. Esistono numerose limitazioni tecniche che causano problemi significativi sia nell’inclusione che nelle classifiche. Abbiamo elencato il più comune di seguito:

Problemi di scansione e indicizzazione

– Moduli online: i motori di ricerca non sono in grado di completare moduli online (come un login), e quindi qualsiasi contenuto contenuto dietro di essi può rimanere nascosto.
– Pagine duplicate: i siti Web che utilizzano un CMS (Content Management System) spesso creano versioni duplicate della stessa pagina; questo è un grosso problema per i motori di ricerca alla ricerca di contenuti completamente originali.
– Bloccato nel codice: gli errori nelle direttive di scansione di un sito Web (robots.txt) possono portare a bloccare completamente i motori di ricerca.
– Strutture di collegamento scadenti: se la struttura di collegamento di un sito Web non è comprensibile per i motori di ricerca, potrebbero non raggiungere tutti i contenuti di un sito Web; oppure, se viene sottoposto a scansione, i contenuti esposti in minima parte potrebbero non essere considerati importanti dall’indice del motore.
– Contenuto non testuale: sebbene i motori stiano migliorando la lettura del testo non HTML, il contenuto in formato rich media è ancora difficile da analizzare per i motori di ricerca. Ciò include il testo in file Flash, immagini, foto, video, audio e contenuti plug-in.

Problemi di corrispondenza tra query e contenuto

– Termini non comuni: testo che non è scritto nei termini comuni che le persone usano per cercare. Ad esempio, scrivendo di “unità di raffreddamento del cibo” quando le persone cercano effettivamente “frigoriferi”.
– Sottigliezze di lingua e internazionalizzazione: ad esempio “colore” e “colore”. In caso di dubbi, controlla ciò che le persone stanno cercando e usa corrispondenze esatte nei tuoi contenuti.
– Targeting per località incongruo: indirizzare i contenuti in polacco quando la maggior parte delle persone che visitano il tuo sito Web provengono dal Giappone.
– Segnali contestuali misti: Ad esempio, il titolo del tuo post sul blog è “Il miglior caffè del Messico”, ma il post si riferisce a un resort per vacanze in Canada, il che accade per servire un ottimo caffè. Questi messaggi misti inviano segnali confusi ai motori di ricerca.

Assicurati che i tuoi contenuti vengano visualizzati

È importante conoscere i dettagli tecnici dello sviluppo web adatto ai motori di ricerca, ma una volta trattati i concetti di base, è necessario commercializzare i contenuti. I motori da soli non hanno formule per misurare la qualità dei contenuti sul web. Invece, la tecnologia di ricerca si basa sulle metriche di rilevanza e importanza e misura tali metriche rintracciando ciò che le persone fanno: ciò che scoprono, reagiscono, commentano e collegano. Quindi, non puoi semplicemente costruire un sito web perfetto e scrivere ottimi contenuti; devi anche condividere e parlare di quel contenuto.

Troverai maggiori informazioni generali qui su Stackseo.it

Info Autore:
Lauretta Magliocchetti
Scheda autore su CS
(Originale)

Discussione — Nessuna risposta