Categorie
Nuovi
Popolari

Lead generation? La Pagina Facebook aziendale è fondamentale

Facebook è uno strumento potentissimo per fare lead generation, segui questi 5 consigli e sfrutta la Pagina aziendale per trovare nuovi clienti.

 

Se la tua azienda punta al web per la propria promozione sicuramente i social media network sono strumenti a cui si deve affidare per far conoscere e condividere i propri prodotti o servizi. Oggi in rete trovi tante piattaforme social e Facebook è uno dei più popolari nonché usati.

Ti sarà capitato di sentir dire la classica frase “se fai promozione online non puoi non essere su Facebook!”, ma a che serve esserci se poi la Pagina aziendale non porta i risultati sperati?

Devi sapere che Facebook è uno strumento potentissimo per fare lead generation ma deve essere usato in maniera appropriata, e la prima cosa da fare è quella di aumentare i followers della Pagina aziendale.

Ma come fare? Continua a leggere, ti spiegherò alcune semplici tecniche che ti aiuteranno a coinvolgere molti più Fan.

Sapevi che nonostante sei molto attivo su Facebook e aggiorni regolarmente la Pagina aziendale, se non usi delle “call-to-action” stai perdendo delle opportunità di business? Una call-to-action incentiva la risposta degli utenti ai tuoi contenuti e la puoi usare come un aggiornamento del tuo stato, più gli utenti interagiscono con la tua Pagina aziendale e più ne beneficerai in visibilità, traffico e opportunità di marketing.

Molti mi chiedono come aumentare i follower, altri come indurre gli utenti all’azione, sembrano due cose differenti ma sono due facce della stessa medaglia ed entrambe la conseguenza dell’altra, ecco perché questi 5 consigli (scarica anche l’infografica) ti potranno aiutare sia ad aumentare i Fan della tua Pagina aziendale che a invogliare gli utenti di Facebook ad interagire con i contenuti che condividi.

 

1. Pubblica contenuti per i tuoi Fan

Vuoi mostrare il tuo business ai tuoi fan, ma non sai come fare? La maggior parte degli amministratori di Pagine Facebook aziendali sono convinti che pubblicare gli stessi aggiornamenti continuamente sia la soluzione migliore. Ma a lungo andare, questa tecnica non stimola più i fan e non sfrutta le potenzialità di EdgeRank.

EdgeRank è un algoritmo di Facebook usato per determinare l‘importanza degli aggiornamenti che vengono pubblicati. Più commenti un aggiornamento riceve, maggiore sarà il punteggio calcolato da EdgeRank e di conseguenza più in alto sarà piazzato l’aggiornamento nella sezione notizie di Facebook la “news feed” ovvero la pagina principale dove compaiono gli aggiornamenti degli amici, dei gruppi, delle pagine seguite ecc. Inoltre Facebook mostrerà l‘aggiornamento pubblicato a molta più gente, questo significa che ricevere dei commenti ai contenuti che pubblichi dovrebbe essere l’obiettivo principale da raggiungere.

Per ricevere commenti, adatta il contenuto di ciò che pubblichi in modo che i tuoi follower siano spronati a rilasciare opinioni. I commenti faranno salire in cima alla pagina notizie di Facebook dei tuoi fan i messaggi che pubblichi, dando possibilità ad un numero maggiore di utenti di interagire con essi.

2. Pubblica contenuti rilevanti

Se hai provato a stimolare i tuoi fan ma non ricevi risposte di ritorno, allora forse è il momento di fare un passo indietro e di valutare quello che pubblichi. Stai pubblicando di più contenuti che riguardano la tua azienda o che riguardano la tua community e i tuoi hobby? Gli utenti di Facebook, in base a delle statistiche, vogliono e interagiscono volentieri con contenuti rilevanti per loro.

Se un’azienda di cucine pubblica solo pubblicità e null’altro, ad esempio solo informazioni sulla resistenza dei materiali o sulla vasta personalizzazione offerta, non potrà sicuramente ottenere le interazioni che vorrebbe. Devi dare a chi ti segue una ragione ad interagire, creando contenuti che parlino di argomenti a loro cari.

3. Condividi e otterrai traffico

Troppo spesso, gli amministratori di Pagine Facebook, creano fantastiche pagine, complete e piene di informazioni, ma si dimenticano di includere una “call-to-action”. Non soltanto i contenuti che pubblichi sono importanti ma anche tutto il resto nella tua pagina è importante, ed è necessario che questi contenuti si diffondano dentro Facebook. Ecco perchè appunto tutto ciò che pubblichi deve essere condivisibile, e per farlo puoi includere un pulsante di condivisione che induca i tuoi followers a ricondividerlo nella loro bacheca o in una pagina o in un gruppo.

Se ad esempio regali del materiale multimediale come ebook oppure fotografie professionali oppure video ecc., puoi inserire un pulsante di condivisione, una “call-to-action” appunto, per poter scaricare il contenuto così che i follower della pagina possono condividere l’azione fatta nella loro rete e in questo modo far sapere ai loro amici che hanno scaricato qualcosa dalla tua pagina aziendale.

Una persona che inizia a seguire la pagina aziendale o che scarica un contenuto è un ottimo risultato raggiunto, ma se quella persona oltre a fare questo condivide con tutta la sua rete di amici l’azione che ha fatto, si avrà la possibilità di avere molto più traffico e potenzialmente molte più possibilità di fare affari.

Ricorda, qualsiasi siano i contenuti che pubblichi, se non verranno condivisi, non porteranno beneficio alla tua pagina come dovrebbero.

4. “Iscriviti ora!” Stimola i tuoi Fan

Le sezioni, conosciute anche come tab, della tua Pagina Facebook aziendale sono ideali per poter inserire un modulo newsletter oppure un modulo di registrazione. Se il numero di sottoscrizioni non è quello sperato allora occorre incentivarlo.

Ricorda ai tuoi fan quali sono i benefici che possono avere e ricevere iscrivendosi, come ad esempio la possibilità di ricevere delle guide o dei cataloghi oppure di usufruire di coupon per beneficiare di sconti e tanto altro. Questo metodo è ottimo per far aumentare la lista dei tuoi followers oltre che a stimolarli alla conoscenza dei prodotti e dei servizi proposti.

5. Riservato ai Fan, semplice ma efficace

Vuoi far salire il numero dei tuoi fan ma allo stesso tempo incrementare l’acquisizione di clienti?

Crea un pannello (tab) personalizzato sulla tua Pagina Facebook aziendale con un contest o un’offerta riservati solo per chi già segue la pagina. Notifica a tutti i non-fan che visitano la tua pagina un messaggio, ad esempio la possibilità di un prezzo speciale o di uno sconto, ma informali che per poterne approfittare devono prima mettere “mi piace” sulla pagina e iniziarla a seguire. Una volta fatto questo, mostragli un modulo di registrazione, questo ti potrà essere utile per poter acquisire i dati e targettizzare l’utente, ad esempio richiedendo l’indirizzo email o il numero di telefono.

Se stai regalando contenuti di qualità, sicuramente otterrai nuovi fan che metteranno “mi piace” sulla pagina e nuovi dati e informazioni sugli utenti.

E’ importante ricordare che il contest è sulla pagina principale e non nasconde tutto il resto, pertanto puoi riservare le offerte, le promozioni e quant’altro si vuole offrire soltanto a chi diventa fan della pagina, ma non puoi nascondere le informazioni, i contenuti pubblicati ecc. a chiunque visita la pagina che siano essi fan o semplici navigatori.

E non dimenticare mai che più contenuti metti sotto restrizioni e più aumenterà il tasso di abbandono della pagina.

Questi 5 consigli ti aiuteranno sicuramente ad aumentare il traffico della tua Pagina Facebook aziendale, ma non dimenticare che se vuoi ottenere risultati e aumentare il business della tua azienda devi mettere al primo posto gli utenti.

Poniti delle domande, ad esempio: Perché dovrebbe piacere il mio brand? Cosa abbiamo in comune? Cosa posso condividere?
Ti aiuteranno ad iniziare la tua lead generation su Facebook e ad avvicinarti ad un pubblico sempre più ampio.

 

Info Autore:
Antonio Granifero
Scheda autore su CS
(Originale)

Discussione — Nessuna risposta