Categorie
Nuovi
Popolari

Guida al nuovo Facebook Insights

Una delle grandi qualità del social network di Mark Zuckerberg è stata quella di aver saputo costruire una piattaforma sociale dedicata non solo alle persone di tutto il mondo, ma anche alle aziende.

Tre cose devi fare per essere presente in maniera professionale su Facebook:
 

    1. Creare e gestire una Pagina ufficiale (NO profili privati, qui il post di approfondimento)

 

    1. Integrare i plug-in di FB sul tuo sito web

 

    1. Utilizzare gli strumenti pubblicitari di FB

 


Una volta creata la tua Pagina Aziendale devi imparare a utilizzare e analizzare i Facebook Insights, ovvero le statistiche che Facebook ti mette a disposizione in qualità di amministratore della pagina.

Gli amministratori vi possono accedere direttamente dal menu in alto a sinistra.

Questo utilissimo strumento ti permette di comprendere le performance attuali della pagina, ti permette di capire quali post e quindi quali argomenti sono più rilevanti per il tuo pubblico e ti consente di conoscere le caratteristiche demografiche della tua audience.

Facebook Insights è composto da 6 differenti sezioni:

 

    1. Panoramica

 

    1. Mi Piace

 

    1. Copertura

 

    1. Visite

 

    1. Post

 

    1. Persone

 



Andiamo a vederle una per una.

Panoramica (Overview)
Una panoramica della tua pagina sugli ultimi 7 giorni. Il riquadro di sinistra riguarda il numero totale di Mi Piace e i nuovi Mi Piace della tua pagina. Il riquadro centrale riguarda la copertura dei tuoi ultimi post e un confronto con l’ultima settimana. Il riquadro a destra invece riguarda il Coinvolgimento, ti dice il numero assoluto di persone che hanno messo mi piace, che hanno commentato, che hanno condiviso o semplicemente cliccato i tuoi post. Il numero di click ci interessa soprattutto quando andiamo a pubblicare dei link post, che rimandano magari a una sezione del nostro sito web.

Più in basso una tabella con sette colonne ti consente di approfondire il contributo dei singoli post al successo della pagina:
– Data di pubblicazione
– Post: il titolo del post o un estratto di questo. Cliccandoci sopra puoi vedere la versione completa
– Tipo: Foto, testo, link o video
– Destinatari: ti dice se il tuo post è pubblico o condiviso solo con un pubblico ristretto
– Copertura (Reach): il numero di persone uniche, cioè senza duplicazioni, che hanno visto il post
– Coinvolgimento (Engagement): ti fornisce informazioni su quanti click ha ricevuto il post e su quanti like, commenti o condivisioni

Mi piace (Likes)
Questa sezione è praticamente solo quantitativa. In alto a destra puoi scegliere l’intervallo temporale in cui vuoi monitorare l’attività dei Mi piace della tua pagina e, andando dall’alto verso il basso, ti fornisce informazioni su: i Mi Piace totali della tua pagina, il numero di Mi Piace netti ovvero il numero di nuovi Mi Piace meno il numero di Non mi piace più, e la provenienza dei Mi Piace sulla tua Pagina.
Sono tutti modi per confrontare le tue prestazioni medie nel corso del tempo, l’arco temporale di riferimento lo scegli tu.

Copertura (Reach)
Anche in questa sezione puoi scegliere in alto a destra l’arco temporale che vuoi prendere come riferimento.
In questa sezione puoi controllare l’andamento della copertura dei tuoi post pubblicati, quante persone hai raggiunto con i tuoi contenuti che hai pubblicato sulla pagina.

Il primo grafico ti fornisce un confronto tra copertura organica (naturale, non a pagamento) e copertura a pagamento.

Il grafico successivo fa invece riferimento ai Mi piace, ai commenti e alle condivisione che hanno ricevuto i tuoi post nell’arco temporale selezionato. Così puoi capire se i tuoi post sono più inclini a essere commentati, a essere condivisi o ricevono semplicemente dei like.

L’ultimo grafico è molto simile al primo ma è un po’ più completo perché comprende il numero di persone a cui sono state mostrate attività relative alla tua pagina, compresi post, post sulla pagina di altri utenti, inserzioni con funzionalità “Mi piace” per la pagina, menzioni e registrazioni.

Visite
In questa sezione puoi trovare utili informazioni sulle Tab della tua Pagina, il numero di volte in cui ciascuna Tab è stata visualizzata. Per Tab si intende la parte Diario, la parte Foto, la parte Informazioni e la parte Video.

Il secondo grafico è molto utile per capire da quali fonti esterne a Facebook provengono i visitatori della tua Pagina. Ti dice da quali siti, compreso Google, sono arrivati i tuoi utenti.

Post
Qui potrai avere prima di tutto delle informazioni riguardanti i tuoi fan: “Quando i tuoi fan sono online”.
Sono dati relativi all’ultima settimana e suddivisi giorno per giorno. Per ogni giorno della settimana puoi vedere gli orari di punta dei tuoi fan, ovvero gli orari in cui ci sono più fan online. Un’utile informazione per capire quando è meglio pubblicare i propri post.

Inoltre puoi vedere se ci sono giorni della settimana più redditizi e fasce orario migliori.

L’altra sottosezione è: “Tipi di post”.

Molto utile per capire quali tipologie di post hanno più successo e raggiungono più persone. Potrai comprendere se puntare si più su post con foto, post video o link.
Puoi avere informazioni sul grado di copertura media e coinvolgimento medio dei post di tipo Link, Foto, Testo o Video.

Persone
Quest’ultima parte è la sezione socio-demografica di Facebook Insights.
Prima di tutto potrai avere informazioni sul sesso dei tuoi fan. La tua è una pagina principalmente amata da utenti di sesso maschile? Oppure di sesso femminile? Oppure da ambo i sessi in maniera quasi equivalente?
Potrai capire anche quali sono le fasce di età più rappresentative della tua pagina: 13-17, 18-24, 25-34, 35-44, 45-54, 55-64, 65+.

Oltre a questo ci sono informazioni sulla provenienza dei tuoi fan: da quale Paese provengono, da quali Città e sulla loro Lingua.

Conclusioni
Facebook Insights è uno strumento estremamente utile per chi gestisce una pagina aziendale. Ci fornisce alcune informazioni di tipo quantitativo e qualitativo che possono risultare molto convenienti per migliorare le performance della pagina, per calibrare al meglio i post che pubblichiamo, per capire su quali tipologie di post puntare di più in modo da raggiungere più utenti e ampliare così il bacino di utenza.

Tu che sei amministratore di una pagina ora che hai preso più familiarità con questo strumento non devi adesso controllare 4-5 volte al giorno la sezione Insights. Ti basta monitorarla con una certa costanza, ovvero 2-3 volte a settimane.

Ricordati sempre che lo sforzo maggiore lo devi concentrare sulla qualità dei tuoi contenuti, sulla qualità di ciò che pubblichi! Tutto il resto sarà una conseguenza di questa azione!

Info Autore:
Riccardo Mazzocato
Scheda autore su CS
(Originale)

Discussione — Nessuna risposta