Categorie
Nuovi
Popolari

Errori e suggerimenti per far decollare il proprio blog

Abbiamo aperto un blog, ma non riusciamo ad ottenere i risultati sperati. Riceviamo poche visite, nessuno lascia un commento, men che meno ci sono condivisioni degli articoli sui social network o qualcuno si iscrive alla newsletter.

Che fare allora? È senza ombra di dubbio che dobbiamo intervenire prontamente, ma come? Vediamo in dettaglio una serie di errori e suggerimenti per far finalmente decollare il nostro blog.

Qualità nei contenuti

La qualità dei contenuti prima di tutto. Chiunque entri in una pagina di un sito internet ha delle aspettative, si aspetta di trovare le informazioni che cerca o dei suggerimenti per risolvere un determinato problema. In caso contrario ben presto abbandonerà la pagina web e concentrerà la propria attenzione altrove.

Ovvio che produrre contenuti di qualità è faticoso, però sul web, come altrove nulla è scontato e bisogna guadagnarselo col sudore.

Contenuti attinenti alla nicchia

Accanto alla qualità dei contenuti ci vuole la pertinenza degli argomenti trattati. Ossia i nostri contenuti oltre che essere di qualità devono essere di interesse alla nicchia di lettori a cui ci rivolgiamo.

Prima di aprire il blog, dobbiamo porci le seguenti domande:

• A quale categoria di utenti ci rivolgiamo?

• Quali sono i temi di interessi per la nostra categoria di utenti?

Se non partiamo dalle risposte a queste due domande il nostro blog non farà molta strada.

Originalità

Cerchiamo di dare un nostro stile di esposizione dei contenuti, non copiamo a destra e a manca. Dobbiamo cercare di crearci un nostro modo di esprimerci, di esporre i contenuti, solo così riusciremo ad emergere e catturare l’attenzione dei lettori

Pianificare un calendario editoriale

La regolarità nella pubblicazione, ossia dobbiamo imporci una periodicità nella pubblicazione degli articoli. Abbiamo stabilito che pubblicheremo due volte la settimana. Molto bene, dobbiamo seguire alla lettera questa schedulazione senza sgarrare. Questo contribuisce a catturare l’attenzione dei lettori.

Perché se i lettori sanno che a giorni stabiliti troveranno qualcosa di nuovo cominceranno a seguirci, invece se seguiamo una frequenza casuale non invogliamo i lettori a seguirci perché non sanno cosa si aspetteranno.

Per quale motivo siti come quello dell’ansa hanno un così grande seguito? Per la semplice ragione che i lettori sanno di trovare sempre qualcosa di nuovo ogni volta che entrano, di conseguenza se i lettori sanno che a intervalli regolari troveranno qualcosa di nuovo sul nostro blog saranno ben contenti di leggerci.

Semplicità nel linguaggio

Creare contenuti di qualità vuol dire anche usare un linguaggio a livello dei nostri lettori. Se cominciamo a usare termini troppo tecnici, usare un tono troppo accademico, state certi che l’articolo non verrà letto fino in fondo.

Fare marketing dei contenuti

Quando pubblichiamo qualcosa di nuovo, dobbiamo anche farlo sapere al mondo, e come se non attraverso i social network.

Ma i social network giusti, dove sappiamo di trovare dei lettori interessati ai nostri temi. Inutile avere un profilo su tutti i social se poi non ci sono lettori veramente interessati.

Questi sono i consigli che mi sento di dare, ora non mi resta che augurarvi un buon blog e se avete bisogno di una consulenza non esitate a contattarmi.

 

Info Autore:
Alessio Arrigoni
Scheda autore su CS
(Originale)

Discussione — Nessuna risposta