Categorie
Nuovi
Popolari

Direttamente da Twitter alcuni consigli per creare contenuti più efficaci

Il mese scorso Twitter ha introdotto la algorithm-defined timeline, opzione in discussione già da molto tempo. Le persone vedono pochissimi tweet a meno che questi non generino abbastanza coinvolgimento e quindi l’invito di Twitter è produrre contenuti davvero interessanti. Un po’ come accade con Facebook…

Il mese scorso Twitter ha introdotto la algorithm-defined timeline, opzione in discussione già da molto tempo. Le persone vedono pochissimi tweet a meno che questi non generino abbastanza coinvolgimento e quindi l’invito di Twitter è produrre contenuti davvero interessanti. Un po’ come accade con Facebook…

Ecco quindi 3 consigli dati direttamente da Twitter ai brand che vogliono migliorare il loro engagement sul social network e quindi la loro visibilità.

1. Definisci il tono di voce della tua azienda
Per essere ascoltati nel mare magnum dei social media è necessario avere una chiara personalità che può essere ispiratrice/motivazionale, giocosa o seria. Usate quindi un linguaggio che rispecchi questa personalità. Prima di scrivere pensa a quale messaggio vuoi comunicare e come comunicarlo, in modo che corrisponda alla tua mission ma allo stesso tempo agli interessi del tuo target.

2. Conosci il tuo pubblico
I brand possono utilizzare le caratteristiche di Twitter per conoscere meglio i loro follower e gli argomenti a cui sono interessati.

3. Segui i più importanti eventi
E utilizzali per attività di real time marketing in quanto solitamente i grandi eventi sono seguiti da un gran numero di followers. Se non credi sia il caso di creare una creatività dedicata all’evento e che promuova anche il tuo brand usa gli hashtag. Otterrai sicuramente molta visibilità gratuita.

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti provenienti direttamente da Twitter, ne trovi e ne troverai molti altri nel mio blog.

Continua a seguirmi!

Info Autore:
Cristina Skarabot
Scheda autore su CS
(Originale)

Discussione — Nessuna risposta